MAI PIU' abuso 2-FASCIA.jpg

MAI PIù ABUSO - SECONDA PARTE

IN USCITA - Novembre 2021

giordinolibri.jpg
macrolibrarsi.png

FOGLIETTO ILLUSTRATIVO

I° volume

MAI PIÙ abuso - prima parte

LIBRO INTERATTIVO: contiene suggestioni, audioracconti meditativi alla fine di ogni capitolo.

Composizione:

Libro indagine, narrativa d’inchiesta.

Problemi che tratto in questo libro:

Abuso sessuale subito nell’infanzia; dubbi di aver vissuto questa esperienza; sospetti; incredulità.

Sottomissione; blocco; vergogna.

Senso di colpa; inadeguatezza; fuga da se stessi e dalle relazioni. 

Rabbia; controllo; dualità.

Abbandono; bugie rivolte a se stessi e all’altro; subire inganni e tradimenti.

Essere spesso vittima di manipolatori; difficoltà a uscire da un rapporto di controllo.

Paura di essere se stessi; paura della vita/del passato/del presente/del futuro.

Soluzioni a cui porta questo libro:

Prendere coscienza di questa ferita.

Schiarirsi le idee su come e cosa poter fare per aiutare se stessi.

Recuperare la propria infanzia scegliendo la terapia più adatta a se stessi.

Dare risposta a tanti perché rimasti in sospeso per disattivare le conseguenze dell’abuso.

Comprendere come il passato può diventare la ricchezza del presente.

Prendere consapevolezza della catena generazionale e sentirsi pronti a interrompere la ripetizione degli eventi dolorosi.

Abbandonare per sempre la credenza limitante “è una ferita impossibile da guarire”.

Posologia:

Da usare per cominciare un percorso di auto-guarigione profonda. 

Attenzione:

Il libro contiene idee di trasformazione come possibili modalità terapeutiche di approccio a questa ferita perché tu possa scegliere il percorso migliore per te, più aderente a come sei tu.

Consigli dell’autrice:

MAI PIÙ abuso è uno strumento di Luce attivo, energetico e al tempo stesso rassicurante perché accende la fiducia. È un libro pieno di forza, di energia, speranza e lucidità. La verità emerge, la giustizia è fatta dentro se stessi attraverso il recupero di quella bambina, o quel bambino che si è stati, ancora in attesa di rilasciare antiche memorie che servono solo a intralciare una vita appagante. MAI PIÙ è una esortazione alla rinascita.